Per i ricercatori universitari: editiamo a costi minimi - info: universita@loffredo.it
Si valutano proposte di esordienti in narrativa, poesia e saggistica - semi.loffredo@libero.it
Hai scritto un racconto breve di ambientazione napoletana? Mandalo a semi.loffredo@libero.it
La proposta dei volumi scolastici avviene in conformità con la legge n° 169, art. 5
Nasce il CAMPUS VIRTUALE della Loffredo Editore: www.scuolaonline.loffredo.it
 
 
Email:   Password:  
 
 
Dettaglio articolo
Non solo test, le prove delle Olimpiadi delle Scienze Naturali

Codice: 33428
Autore: Associazione Nazionale Insegnanti Scienze Naturali
Isbn: 9788875646431
Richiedi informazioni: Richiedi informazioni
Novità Promo

 

 

Presentazione di AnnaPascucci, presidente ANISN

 

Siamo giunti a questa pubblicazione certamente con l’intento di fornire a docenti e studenti un utile strumento di lavoro, ma anche e soprattutto con l’idea di realizzare una testimonianza tangibile del lavoro… enorme, rigoroso, perfettamente organizzato e sempre più raffinato, di un "capitale professionale" reale, benché silenzioso ed invisibile ai più in quanto diluito nell’informe categoria professionale del "docente della scuola", che è stato ed è costituito da una squadra di alcune decine di soci che hanno contribuito in oltre dieci anni alla stesura dei test riportati in questo volume.

Non è ovvio tutto questo. Non è normale… specie in questa Italia tanto sorda al bisogno imperativo di azioni a sostegno dell’educazione scientifica nella scuola che siano continue, programmate, strutturate e realizzate da professionisti dell’insegnamento e non da simpatizzanti di quell’enorme corpo nel quale essi racchiudono comunicazione, divulgazione e formazione in tutti i multiformi aspetti concependo la "scuola" come diversa da "scienza" e da "educazione alla Scienza e per la Scienza.

Questo volume è un risultato, non ovvio, che parla da solo ed a gran voce!!!

Il senso vero che attribuiamo alle Olimpiadi delle Scienze Naturali in tutte le loro fasi, da quella di istituto a quelle internazionali (peraltro sono le sole Olimpiadi italiane che hanno ben due fasi internazionali per aree disciplinari diverse, come leggerete nelle prossime pagine) non è certo solo promuovere la competizione a livello locale, nazionale ed internazionale e di valorizzare le eccellenze, ma è anche quello di fungere da innesco, non puntiforme ma puntuale e reiterato, di creare ed alimentare risonanza tra gli studenti, di far sentire "sapori" per palati raffinati … sempre più confusi dalla ingannevole proposizione di anonimi fast food. E le testimonianze che sono riportate nelle pagine che seguono sono la prova che ci siamo riusciti.

Ecco la voce di un protagonista, uno studente delle Olimpiadi, Daniele Cervettini, che ha vissuto in una delle più dimenticate regioni del Sud e che così parla ad altri studenti: "Con questo articolo mi piacerebbe incuriosire, stimolare e spronare coloro che negli anni futuri prenderanno il mio posto … Sarà un’esperienza che vi porterete dentro per lungo tempo, e che contribuirà con tutta certezza nella vostra formazione … Per quanto riguarda il mio futuro, la partecipazione alle Olimpiadi mi ha aperto gli occhi, svelandomi un entusiasmo per la biologia che nel limitatissimo contesto scolastico non avevo mai percepito. Per questo, nei prossimi anni mi impegnerò al massimo per diventare un ricercatore in campo biotecnologico, nella speranza di poter dare anche il mio contributo nella comprensione dei mille misteri che la Natura ci riserva. Mi piacerebbe anche di poter entrare a far parte della macchina organizzativa delle Olimpiadi Italiane della Biologia, aiutando insieme coi miei "colleghi olimpionici" alla stesura dei testi e

magari anche fare da tutor ai futuri promettenti olimpionici". Questo ragazzo, è riuscito in tutto questo, lo abbiamo alimentato anno dopo anno … ed ora è un eccellente studente della Scuola Normale Superiore, membro del Gruppo ANISN "Young Talent on Stage" che ci affianca in varie fasi di preparazione e partecipazione anche alle IBO, le Olimpiadi Internazionali di Biologia. E Daniele non è il solo … altri ragazzi che hanno partecipato per più anni alle Olimpiadi, hanno maturato una competenza in Biologia che ha permesso loro di cambiare la loro vita permettendo l’accesso alle più prestigiose università italiane.

L’altra testimonianza è quella del ben più noto Armando Massarenti, responsabile del supplemento culturale de Il Sole-24 Ore, in un articolo comparso sul Domenicale del Sole-24ore di qualche anno fa: "Una notizia buona, anzi buonissima anche se è di quelle apparentemente "minime" come piacciono a me. Si sono tenute a Taipei dal 10 al 17 luglio le IBO, e la squadra italiana composta da quattro studenti, si è piazzata benissimo. Ad allenarli c’era l’ANISN … un bottino di tre medaglie di argento ed una di bronzo… frutto di un lungo, accurato, silenzioso lavoro da parte di un enorme squadra di insegnanti di scienze e della sinergia con diverse decine di scienziati, ed è eccezionale anche a causa della condizioni svantaggiate per lo studio della biologia nel nostro Paese rispetto agli altri in gara. Dunque abbiamo molte ragioni per essere ottimisti e pensare che il futuro possa ripartire da qui, da un settore cruciale dell’economia globale come le Scienze della vita…"

E le Olimpiadi delle Scienze Naturali non sono solo biologia e scienze della Terra, come ben sappiamo e come è descritto di seguito, ma molto di più, e le prove contenute in questo volume lo testimoniano.

 

 

Esse non solo onorano la scuola italiana, quella di ogni giorno e di tutte le regioni italiane, ma alimentano e sostengono l’educazione scientifica per la formazione "alta" del cittadino della società della conoscenza, rivelando altresì l’importanza della Biologia e delle Scienze della Terra alle quali il nostro paese dà ciecamente un peso relativo minore rispetto a quello di altre discipline scientifiche.

 

Mi sembra sia "sperimentalmente provato" che la nostra associazione stia davvero investendo molte energie, un esercito di professionisti, ma non sono sufficienti. Mi sento di sostenere fortemente la richiesta a tutti voi, soci e non soci lettori di questo volume, di alzare il dito (o usarlo per pigiare tasti per una mail) e proporsi con un "Ci sono anch’io, come posso aiutare?".

 

L’ANISN siamo noi e potete essere voi!

 

 

 

 

Indice e Presentazione Download
Testo di presentazione Download
 
 
 Novità
 
 Promozioni
 
 News
Collane di narrativa e poesia aperte ad autori esordienti
Sono state varate nuove collane di narrativa (romanzi e racconti), poesia e saggistica aperte anche ad autori esordienti, nell'ambito della iniziativa editoriale "I semi di Partenope". Info: semi.loffredo@libero.it
04/09/2013
 

Vuoi pubblicare il tuo romanzo, il tuo racconto,

la tua raccolta di poesie, il tuo saggio?

 

manda il tuo scritto a

semi.loffredo@libero.it

 



Gli acquisti sono solo con Pagamenti Sicuri
 Loffredo Editore - via Kerbaker 19/21 - 80126 - Napoli (NA) - Italia
 Tel: 0812508511 - Fax: 0816100168 - Email: info@loffredo.it - P.IVA: 00467170635
E-Commerce powered by CyberNET